Le nostre attività

Garante del Progetto di Vita Garante del Progetto di Vita

Garante del Progetto di Vita

Consulenza e informazione giuridica Consulenza e informazione giuridica

Consulenza e informazione giuridica

Percorsi individualizzati e sostegno ai genitori Percorsi individualizzati e sostegno ai genitori

Percorsi individualizzati e sostegno ai genitori

Progetti abitativi Progetti abitativi

Progetti abitativi

In evidenza: Casa in San Donato

Casa San Donato è sede di un progetto di convivenza abitativa protetta rivolta a persone con disabilità grave, prossime ad essere prive del sostegno familiare. Da marzo 2020 cinque persone con disabilità medio-grave vi convivono stabilmente.

Si tratta di progetto che coglie le indicazioni della Legge n. 112/2016 detta “Dopo di noi”, promuovendo una nuova sinergia tra famiglie, Ente pubblico e Terzo Settore. La Fondazione condivide questo progetto con il Comune di Bologna e ASP Città di Bologna.

Unisciti a noi

Ecco come come sostenere il nostro lavoro

6 a Casa:
siete pronti per un nuovo appartamento

Ricorderemo a lungo l’emozione dello scorso 5 novembre. I genitori, i tre figli, gli educatori e noi coordinatori del progetto Caravaggio eravamo tutti riuniti intorno a un tavolo con una planimetria in mano: “E’ arrivato il momento, ragazzi, siete pronti per andare a vivere da soli!”.

News ed eventi

Il Servizio Civile Universale (SCU): due volontarie in partenza a giugno con la Fondazione

SCU è sinonimo di esperienza formativa e professionale, che impegna per un anno giovani tra i 18 e i 29 anni a favore della comunità. La […]

3+3 = 6 a Casa: Conoscersi per vivere insieme

Il progetto 6 a Casa sta prendendo forma tra le aspettative delle famiglie e il coinvolgimento dei diretti interessati. Ecco cosa stiamo facendo per rendere affiatato il gruppo di futuri conviventi ansiosi di entrare nella loro casa.

In tre mesi tre nuovi ingressi a Casa fuoriCasa

“Mi sono sentito accolto, tutti hanno rispettato i miei spazi e i miei tempi!” con queste parole Andrea ha siglato la conclusione della sua prima giornata di permanenza all’interno del gruppo SUPERLAB.
Oltre a lui negli scorsi mesi anche Ramona e Silvia hanno varcato la soglia dell’appartamento di via Zucchini dove da anni la Fondazione Dopo di Noi porta avanti un progetto abitativo di grande valore: preparare le autonomie necessarie ad affrontare al meglio il “Dopo di Noi”. Nel corso degli ultimi anni abbiamo registrato un crescente numero di richieste, indice sia di un nuovo approccio al “dopo di noi” che della fiducia che famiglie e istituzioni ripongono sui nostri progetti.
Il valore aggiunto, come sempre, lo danno le persone: gli educatori, capaci talvolta di guidare i partecipanti senza sostituirsi ad essi e i partecipanti che trovano la strada per costruire rapporti di valore saldati dalla comunanza e dall’amicizia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Sostieni la Fondazione

C/C POSTALE

n° 52925914
Versamento intestato a Fondazione Dopo di Noi Bologna Onlus, Via Tiarini 22 A, 40129 Bologna

C/C INTESA SANPAOLO

IBAN IT42 J030 6909 6061 0000 0066 290
Importante: Il bonifico va intestato a Fondazione Dopo di Noi Bologna Onlus. Per ricevere la Ricevuta di Erogazione Liberale indicare nella causale del bonifico i propri dati (nome, cognome e indirizzo postale).